21/06/2021

I migliori format Smart Retail - STARBUCKS Italia

Unire offline e online con l'omnicanalità

Nel 2018 Starbucks ha aperto 4 locali a Milano con l’intenzione di arrivare a Roma e poi nelle altre principali città italiane.

Come il colosso americano ha pensato di battere la concorrenza dei bar e di fronteggiare le esigenze della clientela nostrana? Adottando una strategia che unisce online e offline.

Entrando nello Store l’utente può interagire con Starbucks attraverso una molteplicità di opzioni, ma può anche vivere la medesima esperienza su tutti i touchpoint senza incappare in interruzioni nel percorso dall’uno all’altro.

Starbucks Rewards App, quella che potremmo definire come una sorta di carta fedeltà digitale, è uno dei migliori esempi di esperienza omnichannel. Con i suoi oltre 2.400 mq, è il locale più grande d’Europa nel suo genere ma a rendere unica la Roastery milanese è la particolare parete lunga 18 metri all’ingresso, che rappresenta visivamente la storia di Starbucks e del suo caffè attraverso una particolare mappa del globo incisa nell’ottone da artigiani locali.

Grazie alla parete i clienti hanno l’opportunità di accedere ad una esperienza di Realtà Aumentata che permette agli ospiti di utilizzare il proprio smartphone puntandolo verso l’immagine per accedere agli approfondimenti che riguardano la storia dell’azienda, dell’arte, della scienza del caffè e delle miscele prodotte nonché una serie di curiosità legate proprio alla Roastery di Milano.

Fonte: economyup.it

ALTRE NEWS