19/07/2021

I migliori format Smart Retail - AMAZON GO

Machine learning per rendere la spesa più semplice

Se prima del 2018 vi avessero detto che i supermarket sarebbero diventati senza cassieri né casse, con solo tornelli, app, sensori e telecamere, probabilmente vi sareste messi a ridere.

E invece proprio in quell’anno è stato inaugurato il primo Amazon Go a Seattle.

E’ sufficiente scaricare l’app di Amazon Go per fare la spesa, creato un conto Amazon sarà possibile utilizzare lo smartphone per identificarsi all’ingresso del negozio, grazie la scansione di un apposito codice; fatto questo si possono prelevare i prodotti che si desiderano dagli scaffali: il supermercato rileva automaticamente la spesa di ogni cliente grazie a sensori posizionati vicino ai prodotti e col supporto centinaia di telecamere posizionate sul soffitto.

Un sistema di intelligenza artificiale basato sul machine learning è quindi in grado di conteggiare ciò che è stato acquistato. Il “conto” della spesa viene accreditato direttamente sullo smartphone senza nessun altro tipo di verifica senza bisogno di passare da una cassa. Attenzione però, chi risiede a New York, o chi la sta visitando, da maggio 2019 può anche provare l'emozione di addentrarsi in Amazon Go, sempre acquistando tramite il metodo grab-and-go (“afferra e vai”) ma sarà possibile utilizzare anche il contante.

Dopo aver prelevato la propria spesa dagli scaffali, ci si rivolge ad un impiegato che scannerizza tutti i prodotti con un dispositivo mobile e accetta il pagamento cash. Nonostante ciò store resta privo delle casse, le quali occuperebbero spazio e snaturerebbero il negozio in quanto “checkout free”.

Fonte: economyup.it

ALTRE NEWS